2 ottobre 2010

Doganaccia (The day after...)


Doganaccia-Corno alle Scale 2 Ott 2010 from samuele seli on Vimeo.

7 commenti:

  1. Ma allora 'osa t'è successo?
    Nulla, deh! :-SS

    RispondiElimina
  2. Cronache di una caduta: :o3
    - Micro Frattura del polso
    - Lesione al legamento collaterale
    - Lesione al legamento radio-carpico
    - Incranatura costola
    - C...o fuori uso, tanto un serve più a molto

    ~x(

    No, per fortuna non è niente di grave... dopo una massiccia dose di antinfiammatori e antidolorifici, stamani mi sono passati diversi dolori, comunque il polso è sempre un pochino affaticato e mi ci vorrà un pò di riposo prima di stressarlo.

    Lo so che non ve ne frega nulla, ma lo fatto per dovere di cronaca. b-(

    RispondiElimina
  3. meno male roster che non ti sei fatto niente , ma fly ? tutto bene ?ragazzi anche se con il mio corpo , strusciato in terra , o fatto nuovi sentieri , bel giro , come sempre , mi sa che in questo sport , piu si cade in terra e piu esperienza , si ha x( .

    RispondiElimina
  4. vedo che dai commenti tutti ci siamo divertiti parecchiox(

    RispondiElimina
  5. meno male solo ferite lievi!

    Ps: il video lo vedo tutto a scatti è un problema del mio computer? :-?

    RispondiElimina
  6. In effetti questa volta la Doganaccia ci ha riservato qualche brutta sorpresa, fortunatamente niente di serio da quanto intuisco dalle parole di Roster (anche se Fly ancora non si è fatto sentire...)
    Francamente mi fa sempre + gola il caschetto di Barcollo e Stallo che all'occorrenza diventa un integrale leggero senza doversi portar dietro il macigno dell'integrale vero e proprio...
    Il tratto Doganaccia-Cutigliano comunque resta uno dei più difficili dei nostri percorsi, se poi ci mettiamo mota e radici bagnate belle esposte non cadere diventa veramente improbabile...

    RispondiElimina
  7. Le foto
    http://www.enogastrosportivi.it/foto%20mtb/Doganaccia_2010.10.02/index.html

    RispondiElimina

Per contattarci lasciate un commento al post, usate il modulo dei contatti, la posta elettronica, Instagram, Twitter, Tumblr o Facebook.