30 dicembre 2010

Anno nuovo...

...vita nuova, ma si parte comunque dalle fondamenta gettate nel 2010.


Quindi basta dare un occhiata alla pagina di questo blog che contiene il calendario per farsi un idea di quello che sarà la MTB nel 2011. Ovviamente è una specie di bozza, seppur molto bella ed intrigante. Si alternano a frequenti giri in zona di carattere "enduro" ad appuntamenti più freeride.

Gli appuntamenti in zona saranno quelli più pedalati, dalle nostre parti, Montalbano e sul Monte Serra.
Rimangono la Stronkaciui con la tappa Novelli, Dalle Alpi al Mare, Camaiore con il famoso sentiero dell'Indiano, Massa Marittima e il Canyon, il nuovo Pizzorne, l'enduro a Pistoia ed infine il Sellaronda Plus, nuova versione più divertente e meno faticosa.

Poi ci saranno gli appuntamenti freeride: con l'ormai tranquillo giro alla Doganaccia, gli "allenamenti" a Firenze Freeride, Finale Ligure, Calizzano, Diano, Passport du Soleil.

Ed infine gli appuntamenti irrinunciabili del freeride/DH: Sauze D'Oulz, ci sarà da scegliere tra Les2Alpes, Livigno e una Gravity School.

Per chi non ha famiglia o rimorsi ad abbandonarla, per chi vuol fare la mattata ci sarebbe anche un specie di sogno, un'idea malsana, si butta lì e chi sa se si farà: Whistler, Canada. (mi ci scappa da ridere!)

Insomma guardate il calendario, commentate e proponete, ma soprattutto.....
BUON 2011 a tutti, che sia, e lo sarà, meglio del nostro già fantastico 2010.

25 dicembre 2010

Yes we must, Yes we can!




Divise e Nomi
Non è possibile lasciare i due nomi, o meglio è possibile tecnicamente ma non sarebbe intimamente corretto. Mi spiego meglio: l'ultima uscita ha sancito per tutti credo quella comunione di intenti che contraddistingue la nostra passione. Passione che che abbraccia ormai il giro pedalato, il freeride e lo spazzola portate a tavola. Il che ci predispone ad un unica etichetta-icona comune. Lasciando i due nomi anche su eventuali colori comuni (per altro già decisi) continueremo a pensare divisi, a noi e a voi, a Megs e Hbb. Sarebbe naturale;un gruppo unito esteriormente ma con una profonda spaccatura al suo interno. Daltrocanto se per i colori l'accordo c'è già nessuno intende rinunciare al proprio nome. Io posso essere di fatto un enogastrosportivo ma mi fa caa (scusate il francesismo) essere chiamato con un nome commerciale che non faccia pensare minimamente ad imprese epiche come quella che abbiamo appena compiuta. Voi,(vedete come è naturale anche parlando normalmente etichettarvi "voi") non vi sentirete mai (credo) Hell boys. E' dura per tutti, chi per anzianità chi perchè ha uno zoccolo duro di componenti che dura fin dalle prime pedalate. Ma dobbiamo!, abbiamo il dovere! Di partorire un nuovo nome comune! Yes we must, Yes we can!

13 dicembre 2010

Finaleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!





Ok bimbi belli ci siamo. Sabato si parte. O qulcuno facoltoso parte di Venerdì? Siamo in nove confermate o ci sono infiltrati dell'ultimo momento?

  1. Fly
  2. Roster
  3. Flash
  4. Barcollo
  5. Tromba il
  6. Rota
  7. taz
  8. Stembi
  9. Stallo
Vorrei anch'io dire qualcosa sull'uscita di Sabato prima di tuffarmi nei preparativi per la partenza. Aspettavo a commentare nella speranza di vedere prima le immagini, ma mancando il regista ufficiale credo dovrei posticipare troppo. Aspettavo un nuovo post ma anche qui nessuno si decideva....E allora eccoci qua!
Avevo chiamato l'uscita Serra-ronda nella speranza di invogliare qualcuno in più a partecipare con un nome che si associa a recenti epici eventi. Le uscite in zona hanno notoriamente un fascino minore ma può capitare che si accenda improvvisamente la lampadina e allora riprendi una vecchia traccia la modifichi e la spedisci agli amici. Questi, malati più di te la ritracciano di nuovo e finalmente la caricano. E' stata un'uscita veramente godereccia! Primo perchè il divertimento consseguito gratifica il fatto di aver avuto l'intuizione giusta, poi il tracciato che nella parte veloce ci ha fatto saltare come cavallette ad ogni minimo dosso e nel lento-tecnico ha esaltato le nostre doti di equilibristi, personalmente poi il rivedere da sotto il muro che sono riuscito a scendere mi ha gasato alla grande , se ci aggiungiamo che quando stavo per cappottarmi sono riuscito a rimanere in piedi.....BELLA BELLA BELLA!!!
Oh per chi non c'era tranqui, la rifacciamo presto!
E ora via con i preparativi!

8 dicembre 2010