17 giugno 2011

La Tecnica secondo Stembi: sicurezza in MTB.

La rubrica che tutto il web ci invidia si fa più specifica per le discipline "gravity" ed oggi affrontiamo un argomento fondamentale, la sicurezza nelle discese, quindi nella pratica de freeride e DH.

Sicurezza e mountainbike ci richiamo alla mente le parole casco, collare, ginocchiere, pettorina, gomitiere e altro, insieme a tutte quelle raccomandazioni che si fanno alle persone che hanno scelto l'estremo più come stile di vita e come sport.
Diversamente da tutti oggi mi approprio di una raccomandazione che non viene dalla ragione ma dal cuore, la raccomandazione che vi facevano le vostre mamme da piccoli:
”Cambiati le mutande, non si sa mai, se ti succede qualcosa e ti devono portare all’ospedale....”

Potete fare gli scongiuri non me la prendo. Mi raccomando, mutanda pulita in discesa. Ma sempre in tema di caate ecco un bel filmato


6 commenti:

  1. Che schifoo! :-& Magari le mutande indossatele dello stesso colore della sgommata!!! =)) Per chi le indossa... O)

    RispondiElimina
  2. maremma caona! Ma chi l'ha detto che il Freerider non può fare le sgommate nelle mutande?!

    RispondiElimina
  3. le mutande sgommate fanno un po' senso...

    RispondiElimina
  4. in tema di sicurezza in mtb.. e dopo l'ennesima foratura... AAA cercasi 2 gomme, meglio se tubeless, peso minimo 1,5 kg per montare con camera d'aria super massiccia su cerchi da discesa, anche usate, ma tenute bene AAA cercasi pettorina poco sudata...

    RispondiElimina
  5. Buon giorno a tutti, doloretti alle gambe??
    Caro roster dormito bene???
    Per la pettorina puoi sentire Barcollo tanto lui fà senza!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Dormito benissimo!! O-) E sono fresco come una rosa :^O La caduta non ha riportato postumi, i muscoletti braccia e gambe invece si fanno sentire :p

    RispondiElimina

Per contattarci lasciate un commento al post, usate il modulo dei contatti, la posta elettronica, Instagram, Twitter, Tumblr o Facebook.