3 settembre 2012

Calendario invernale



La fine di agosto sancisce la fine delle ferie e l'ora del calendario autunno-inverno...come nella foto.
Saremo freeride, incoscienti e scalmanati ma anche organizzati e precisi quindi giù con gli appuntamenti.

Ho iniziato a buttar giù qualcosa nella pagina apposita, percorsi, tracciati ed escursioni come Cannicciaie, Monte Morello, Firenze Freeride, Dh Rosa-Folgorito, Roveta, Monti Pisani, Montalbano ecc.
Tutte date messe un po' così giusto per avere un idea di dove e quando andare ma niente di definitivo, sono tutte mete indicative che possiamo variare, come abbiamo fatto anche in passato, in base alle esigenze ed alle vicissitudini del gruppo.

Ahimè ci sono eventi che richiedono organizzazioni più ferree, ne cito due Finale Ligure e il Parco Batteria a Terni.

Il Parco Batteria a Terni è prossimo all'apertura e appena ci danno il via ci organizzeremo.

Per Finale Ligure ci siamo anticipati e Taz ha prenotato un furgone da 9 posti per il 6 Ottobre, ovvero quando ne avevano libero uno, non c'era molta scelta.

Via con la lista di Finale Ligure per il 6 ottobre e date un occhiata al calendario, commentate, proponete ma soprattutto partecipate.



20 commenti:

  1. 1.taz
    2.stembi
    3.stallo
    4.j.rosa
    5.
    6.
    7.
    8.
    9.

    RispondiElimina
  2. Bello quest'entusiasmo, ma mi trovate economicamente poco coinvolto. Qualcuno aveva proposto di rifare Monte Amiata freeride, (entro la fine di Settembre perchè poi chiude). Se devo scegliere e purtroppo devo sono per le novità. Se invece non se ne fa niente vengo volentieri a Finale. I passeggeri oscuri di questo sito (da un mese come me latitanti)ci fanno sapere qualcosa in proposito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Entro la fine di settembre, quindi non escludendo Finale, un Amiata Freeride potrebbe essere una novità da provare.

      Elimina
  3. L'entusiasmo è ad altissimi livelli e non mi aspettavo niente di meno. Blog a parte le consultazioni sono state molte ed allora ecco come ci muoveremo:

    - priorità all'Amiata. Sentiamo se per fine settembre hanno posti liberi per noi

    - fissato data e furgone per coloro che vanno sull' Amiata procediamo a prenotare un mezzo per Finale Ligure

    - su questa linea si procede con Terni, Diano Marina, Calizzano e altre idee in modo di fare una di queste uscite discesistiche con intervalli di un mese circa o poco più e dare la possibilità a tutti di organizzarsi e partecipare

    RispondiElimina
  4. SABATO 23 EXPOBICI A PADOVA CREDO CHE QLC PARTECIPERA'
    SABATO 29 FFR ORGANIZZA UN RADUNO IN GRANDE STILE......

    PER L'AMIATA SFONDATE UNA PORTA APERTA!!!!!!!IL FURGONE PORTA FINO A 12 PERSONE(credo) CON RELATIVE BICI L'UNICA INCOGNITA E' SE HANNO POSTO PER I PROSSIMI FINE SETTIMANA.
    DOMANI CHIAMO E VI FACCIO SAPERE!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Chiamato e fissato Amiata Freeride per il 29 settembre:

    Per adesso sono iscritti:
    1.stembi
    2.rosa
    3.fly
    4.taz
    5.stallo
    6.
    7.
    8.
    9.

    fatevi sotto che dobbiamo fissare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più che fissato abbiamo sentito se c'era posto ma i sicuri sono questi 5 in attesa del resto del branco

      Elimina
  6. caro dark passenger,evidentemente non ai problemi economici e non ai altri problemi più importanti che la tua bici evidentemente,be ritieniti fortunato a non averne,perchè spensierato come sei non ti accorgi della crisi che in giro per il mondo sta facendo vittime e famiglie che non anno da mangiare,quindi impara ad avere più rispetto,perchè un giornno potrebbero essere anche cazzi tuoi...

    RispondiElimina
  7. Calmi...nessuno mi pare abbia voluto offendere ne entrare nel merito dei problemi dei singoli oppure ledere la dignità o mancare di rispetto a chi frequenta questo sito. Sito, post e commenti sono tutti rivolti alla passione per la MTB e al divertimento del gruppo. Evitiamo polemiche che non danno nè lustro nè giovamento a nessuno e piuttosto convogliamo le nostre energie ad organizzare gli eventi per la gioia di tutti. Gioia e divertimento, spirito di gruppo e sport, queste cose sì che sono meritevoli della nostra attenzione quanto meno su iosonofreeride.it che non è il lungo per discutere di problemi bensì per cercare per stare insieme in armonia

    RispondiElimina
  8. Caro anonimo, intervengo in difesa di Dark Passenger per dirti che in questo blog, da parte nostra, non c'è mai stata mancanza di rispetto verso nessuno ne mi sembra ci sia stata nel commento a cui, credo, tu ti riferisca.
    I toni sono sempre stati scherzosi e goliardici in linea con gli argomenti trattati.
    Hai ragione nel sostenere, almeno da quanto ho capito, che la crisi economica può limitare la voglia di fare e nei casi più gravi rendere difficile parlare di "divertimenti" soprattutto quando va a mettere in pericolo la sopravvivenza degli individui e delle famiglie ma credo che quello che hai scritto sia inappropriato per i temi trattati in questo blog.
    Questo è un nostro punto di incontro non solo per organizzare uscite in bici, ma anche per condividere la nostra passione per la mountain bike, attraverso post e commenti sempre ironici e divertenti che non vogliono certo snobbare le difficoltà di questo periodo ma piuttosto unirci in valori, passioni e principi che vanno al di là dei soldi.
    Questo è un angolo di mondo virtuale che ci siamo costruiti negli anni per fare questo.
    Come avrai notato è un sito/blog semiserio e molto ironico.
    Qui vogliamo poter cercare una risata che ci rallegri la giornata, che ci regali un sorriso.
    Questo è il posto dove dar sfogo alla voglia di scrivere per divertire e per divertirci.

    RispondiElimina
  9. Non so chi tu sia caro ANONIMO, ma commenti del genere nel Nostro Blog non sono concessi... Per il momento lasceremo stare ma, altri nel genere verranno eliminati.
    Comunque, caro Anonimo, tieni presente che molti di noi "Team Iosonofreeride" ha una famiglia con figli, ma non per questo si lamenta, in special modo in questo blog, che come ha scritto Stallo "I toni sono sempre stati scherzosi e goliardici in linea con gli argomenti trattati". Il nostro atteggiamento è sempre, e rimarrà sempre -Positivo-
    Bisogna che ognuno di noi si assuma le proprie responsabilità. Non possiamo cambiare le circostanze, le stagioni o come soffia il vento, ma possiamo cambiare noi stessi.

    RispondiElimina
  10. Concordo! Qui s'è perso i'capo. Se io tutte le settimane voglio cambiare bici o andare tutti i finesettimana in bike-parck perchè non dovrei farlo? Nessuno costringe nessuno a fare niente, sono proposte per darsi un minimo di organizzazione e allora ben vengano! Sono anni che andiamo in bici e per fortuna siamo tanti, si può comunque organizzare giri alternativi quando non si partecipa agli eventi di calendario. Basta organizzarsi. Non confondiamo la mancanza di soldi o tempo con la disorganizzazione. Con la bici basta pedalare. Sabato non potendo economicamente andare a Sestola ho fatto un giro in zona con alcuni di voi; non è sicuramente stato la stessa cosa ma mi sono comunque divertito!

    RispondiElimina
  11. Tornando all'argomento del post veniamo all'organizzazione della giornata sull'Amiata Freeride visto che a breve chiude e che per molti di noi è nuovo come post. Anzi chi ci è già stato potrebbe raccontarci qualcosa così ci prepariamo.

    Come avevo accennato ieri Taz ha chiamato e solo a titolo informativo gli hanno detto che c'erano dei posti per il 29 settembre.
    Per prenotare il furgone e sapere esattamente la data direi che è d'obbligo una lista dei partecipanti.
    Io spero di fare un bel gruppone e divertirsi tutti insieme.

    1.stembi
    2.rosa
    3.fly
    4.taz
    5.stallo
    6.flash
    7.
    8.
    9.
    10.
    11.
    12.

    Fatevi sotto e velocemente altrimenti rischiamo di non trovare posto per tutti coloro che vogliono partecipare.

    RispondiElimina
  12. Fateci un po' sapere com'é questo Amiata Freeride!

    RispondiElimina
  13. Io purtroppo per impegni precedeti sono costretto a rinunciare ad amiatafreeride,per descrivere invece amiatafreeride vi dico solo che ne vale la pena provare anche solo la pista da dh,a parer mio molto gustosa....p.s anonimo ma che la calura estiva ta dato noia,ma che discorsi fai qui siamo fra amici si ride si scherza,non è mica un sito politico questo dove discutere e arrabbiarsi dei problemi quotidiani.questo sito serve per ritrovarsi fra chi a la passione per la mtb per chi ama stare fra amici e passare qualche ora spensierata,per scordarsi appunto per qualche ora di vari problemi e puttanate.che comunque tu ai ragione ad esternare,ma non qui e non con quel tono...detto questo se per quella data qualcuno rimane a casa organiziamo qualcosa ok....


    RispondiElimina
  14. La lista al momento è invariata, altre aggiunte? Si chiama e si prenota?

    Barcollo te che ci sei stato cosa si mangia sull'Amiata? Freeride e tavola stanno bene insieme.

    1.stembi
    2.rosa
    3.fly
    4.taz
    5.stallo
    6.flash
    7.
    8.
    9.
    10.
    11.
    12.

    RispondiElimina
  15. Il ristoro si trova propio di fronte al rifugio non che partenza del fugoneamiatafreeride,e per mia modesta valutazione si spende poco si mangia molto e le pietanze sono ottime.

    RispondiElimina
  16. La discesa "ARROGANTE" cioè quella da dh nella prima parte è molto veloce non tecnica con salti e appoggi artificiali poi la musica cambia con un tratto molto tecnico con nel bosco condito da radici e massi(n.b. MASSI) nella parte finale alcuni salti naturali in serie un pò di slalom tra gli alberi e poi la mega rampa artificiale per finire. 2KM CHE TI SPEZZANO LE GAMBE!!!!!!

    La discesa "SPOSINA" quindi la piu lunga circa 7 km è molto varia mai banale, a metà circa si biforca in due sentieri per poi arrivare sempre nello stesso punto.Noi l'abbiamo provati entrambi...per non farci mancare niente.
    Le discese sono sempre condite da appoggi salti più o meno facili e parti molto veloci.

    Abbimo fatto 5/6 discese in 1/2 giornata, la cosa che mi ha sorpreso di più è la comodità e la velocità nelle risalite (scordatevi callizzano).
    le discese sono alla portata di tutti.....se le ho fatte io senza cadere......devo aggiungere che avevo noleggiato la bici, una scoot gambler e mi ricordo che a fine giornata ero molto contento non tanto per la bici ma perchè avevo preso una quantità notevole di sassi nel telaio.
    Unico neo della giornata freeride è che non piovendo da mesi i sentieri erano aridi con conseguente polverone al passaggio delle bici, come mi ha confermato Emiliano questo problema non esiste più!!!!!
    - Ora il terreno è STUPENDO zero polvere e tenuta ottimale;) -

    Al ristorante dell'albergo c'è un menu per noi biker a prezzo modico, noi naturalmente non ci siamo rientrati mangiando e bevendo come da veri freerider

    RispondiElimina
  17. LISTA TROVATA AHAHAHAAHAHA

    1.stembi
    2.rosa
    3.fly
    4.taz
    5.stallo
    6.flash
    7.il tromba
    8.
    9.
    10.
    11.
    12.

    Rispondi CARO ANONIMO , TU SAPESSI TRA TUTTI NOI DEL GRUPPO QUANTI PROBLEMI ABBIAMO , CERCHIAMO PER QUELLE POCHE ORE DEDICATE ALLA MTB DI STACCARE LA SPINA , FARE QUALCHE DISCORSO A BISCHERO . A CAPITOOOOOOO DIO BONINO

    RispondiElimina

Per contattarci lasciate un commento al post, usate il modulo dei contatti, la posta elettronica, Instagram, Twitter, Tumblr o Facebook.