29 aprile 2013

Attitudine.

Tre anni fa si poteva già vedere un'embrionale predisposizione allo scapicollo.







10 commenti:

  1. Certe volte mi viene da pensare che quando avevamo meno......avevamo di più......

    RispondiElimina
  2. Abbiamo qualcuno in preda alla malinconia?!?

    Mi è giunta voce che a Puntala non sia andato tutto liscio....
    Io e Roster invece abbiamo fatto il track "Macine vs Calsifer" . Quindi ben due risalite in Verruka.
    I sentieri, tirati a lucido per l'occasione del 25Aprile, sono effettivamente curatissimi. Il Calsifer e stato in alcuni tratti spianato e spondato, si può spingere molto di più in velocità con qualche rischietto in più che ne deriva ma a guadagno di divertimento adrenalinico. Giornata dunque complessivamente molto splendida. Dico complessivamente perchè nel tratto finale, proprio dove cadde Barcollo, e proprio mentre stavo pensando a quello, mi si è impuntata la ruota davanti e vai di 360°. Le protezioni hanno retto e quindi me la sono cavata con un doloretto a una spalla, un ginocchio sbucciato (proprio sopra la protezione) e il bash piegato alla bimba.

    Poi vi volevo dire, visto che ci sono, che sarebbe il caso di trovarci (o alle Botti o a casa di qualcuno.....) per parlare dell'uscitona de les 2 Alpes dato che l'hotel dello scorso anno è già esaurito e della location del prossimo film IOSONOFREERIDE. Facciamo Giovedì? sera?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già esautiro!!!
      Mancano ancora due mesi!!!
      Che c'è?
      Che bisogna fare la fila per risalì?

      Cosa è successo a Punta Ala?

      Elimina
  3. HO PROVATO A CERCARE X LE DATE CHE ABBIAMO IN CALENDARIO E PER IL RESIDHOTEL EDELWEISS NON HO TROVATO POSTO, IL PROBLEMA NON E'GRAVE PERCHE' A LES 2 ALPES CI SONO TANTI ALBERGHI MA QUANTOMENO DI TROVARE UNA SISTEMAZIONE CHE CI POSSA ACCOGLIERE TUTTI AVENDO UN COSTO CONTENUTO.

    RispondiElimina
  4. @filmato
    No, nessuna nostalgia, nessuna malinconia, la soddisfazione di rivedere per caso un filmato di 3 anni fa e ritrovarci lo spirito che tutt'ora anima il nostro modo di fare mountain bike

    @Les2Alpes
    Dal 6 al 14 luglio si terrà il Crankworks, un evento di portata mondiale per la MTB quindi ci sarà chiunque in questo mondo ci lavora più una serie inesauribile di soli appassionati. Ovvio che anche le date intorno all'evento saranno un po' caotiche.
    La scelta di andare 1-2 settimane prima è ponderata sull'esperienza di alcuni di noi che l'anno passato hanno trovato il comprensorio in perfette condizioni.
    Vero che il residence di cui tutti abbiamo usufruito è ottimo ma non escludo che ce ne siano altri, magari dividendosi, staremo insieme di giorno e la sera ma la notte si dormirà divisi. Chissà.
    :-)
    Vediamo se troviamo altro, una soluzione c'è sempre a tutto.

    @Punta Ala
    Max ci ha portato a fare le Prove Speciali, due e mezzo, della Superenduro, discese molto belle, flow e velocissime, mi sono piaciute tanto ma ahimè proprio perché veloci sono finite presto.
    Le note negative, se così si possono chiamare, erano le risalite che poi sono il nostro tallone d'Achille. Il dislivello per le discese era da guadagnarsi attraverso sentieri in parte belli ma in saliscendi.
    Il saliscendi è bastardo perché pedali molto ma guadagni e perdi quota molto velocemente.
    Inoltre eravamo ingruppati con la crew del Biondi che pedalano un poco più di noi e quindi alcuni del nostro gruppo si sono un sfiancati prima del dovuto optando per un giro più alla nostra maniera.
    Per me e Stallo che abbiamo finito il giro con Max e gli altri non è stato negativo, a parte il dispiacere di aver smarrito i nostri compagni, ma abbiamo anche considerato che Punta Ala pur offrendo molto in fatto di trails è anche molto lontana.
    Sono dell'opinione che un giro là, fatto e organizzato da noi, con il nostro modo di fare i percorsi, tutta salita del nostro passo e poi tutta discesa sarebbe molto bello. Anche se Punta Ala rimane lontano.

    PS domani è festa, mi volete lasciare andare da solo in MTB?

    RispondiElimina
  5. Io so cosa è successo per la gara di superenduro svoltasi domenica mattina,o sentito dire che alcuni bikers durante la gara si sono persi lungo il tracciato e li stanno tuttora cercando,e che uno di loro di nome flash mi pare si chiami cosi sia stato morso da una zanzara maremmana e in stato confusionale appia preso il percorso sbagliato e ora vaghi fra i boschi di montenero,ed ogni tentativo di cattura sia risultato vano......


    RispondiElimina
  6. salve sono un volontario dlla protezioni animali e oggi mentre stavamo braccando un cignale in località frittole, per aiutarlo al trapasso perchè ache lui morso dalla zanzara maremana.abbiamo visto passare fra gli alberi un (uomo)
    con pantoloncini neri e maglia aracione e rossa con una scritta alla base che riportava la parola (flash) in evidente stato confusionale,quindi obbligati a dalla regione ad abbattere tutti i soggeti con tale evidente traumi,volevamo chiedere il permesso ad amici e parenti per la sua dipartita.in attesa i vostra risposta vi porgiamo distinti saluti(nucleo operativo abbattimento cignali)

    RispondiElimina
  7. vivi morti dispersi???????dove siete finiti tutti........

    RispondiElimina
  8. nel video si vedono diversi telai su telai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eravamo solo all'inizio, ancora avevamo da capire che la bici andava guidata, invece vagabondi che non siamo altro si preferiva essere guidati, talvolta anche oggi.
      :-)

      Elimina

Per contattarci lasciate un commento al post, usate il modulo dei contatti, la posta elettronica, Instagram, Twitter, Tumblr o Facebook.