4 maggio 2013

Wikiloc, tracce e percorsi GPS



Nuovi percorsi e nuovi itinerari credo siano tra le priorità di ogni bikers.
Noi siamo bikers che tendono all'organizzazione ed abbiamo notato che esiste una certa differenza tra avventurarsi e perdersi.

Viva l'avventura! Ma programmata e studiata. Da qui la necessità di avere tutto sotto controllo e il GPS è uno strumento che aiuta in questo. Ovvio che negli anni siamo passati dal giretto in zona all'esplorazione di zone più lontane e il crescente numero di tracce GPS ti obbliga ad archiviare tutto per bene.

Dopo le prime pagine del sito dedicate ai nostri percorsi in MTB, sparpagli elenchi di file da scaricare, ci siamo felicemente rassegnati ad usare strumenti adatti.
Così oggi trovate tutte le nostre tracce nella pagina del sito dedicata allo scopo e in essa le mappe di GPSies con i percorsi archiviati e studiati da FLY e quelli miei, che però ho trafugato da TAZ.

Che GPSies è una figata lo avete già visto nei post dove incorporo la mappa dei percorsi che facciamo nel fine settimana e che potete liberamente scaricare.

Recentemente per procurarmi alcuni percorsi mi sono iscritto a WIKILOC, non so se è meglio di GPSies ma è diverso e si può abbinare video e foto alle tracce GPS caricate, tanto per dirne una

Vi siete sorbiti tutte queste parole solo perché volevo dirvi che ho messo i nostri percorsi GPS anche su WIKILOC.


2 commenti:

  1. Ma per tracciare, wikiloc che cartine usa? c'è solo quella tipo googleearth o anche l'opencyclemap?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho guardata bene ma su questo aspetto è meglio GPSIES

      Elimina

Per contattarci lasciate un commento al post, usate il modulo dei contatti, la posta elettronica, Instagram, Twitter, Tumblr o Facebook.