26 aprile 2014

FFR Bike Gym, proviamo a pedalare.

Dopo l'esperienza di ieri a Rincine Trail Area, le salite, le discese e i tortelli al ristorante potevano sembrare più che sufficienti.
I biker, è risaputo, non hanno tutte le rotelle a posto, allora tra la stanchezza delle pedalate di ieri e la foga delle discese ha prevalso la foga e questa mattina siamo andati a FFR Bike Gym...a pedalare (l'ultima parola l'ho scritta vergognandomi).




Per vari motivi era da molto che non tornavamo da Jacopo e Stefano ma così abbiamo trovato diverse novità: un bel percorso da risalire sulla bici e piste riviste in meglio, soprattutto più veloci.




Adesso volete sapere come si pedala la salita di FFR.
Se vale la pena abbandonare i quad per i pedali.
Se guadagnarsi le discese col sudore è meglio e da più soddisfazione.


Ebbene dopo 100 metri eravamo carichi al massimo, a 101 metri... "chi cavolo ce lo fa fare?"


La salita è sempre salita, si suda, si ansima, ci si stanca e ci si diverte poco però il sentiero è molto bello, in gran parte ombreggiato con tutte le finezze che Stefano e Jacopo tirano fuori quando zappano i sentieri o segano le tavole di legno per le passerelle.


Come sempre a Firenze Freeride ci siamo divertiti, in salita meno, in discesa di più!
Del resto anche ieri a Rincine Trail Area le discese erano meglio delle salite.






0 commenti:

Posta un commento

Per contattarci lasciate un commento al post, usate il modulo dei contatti, la posta elettronica, Instagram, Twitter, Tumblr o Facebook.