7 dicembre 2014

Ritorno all'antico: il giro in zona.

La pioggia, la certezza del fango, l'apatia. 
Dispiace non andare in mountain bike e per non impegnarsi troppo siamo tornati all'antico, al giro in zona.



Ieri abbiamo riscoperto la MTB come la facevamo una volta. Senza prendere l'auto e caricarla con le bici, senza la trasferta alla ricerca delle discese più belle e divertenti.




 Si esce di casa la mattina presto già in sella, qualche km di asfalto per ritrovarsi insieme.




Un breve trasferimento cittadino prima di infilarsi nel bosco.




Riscoprire che le nostre colline non sono poi così male, anzi hanno il loro bel fascino.




Per una volta abbiamo abbandonato la ricerca del giro con le discese cazzute o superveloci per dedicarci alla pedalata in compagnia.







Così ci siamo divertiti a faticare sulle nostre colline, a fare le piccole discese di Fucecchio tra foglie e fango.







Ci siamo fatti delle grasse risate a cadere con qualche innocua scivolata nella mota.




Ci voleva un ritorno al passato.































0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.