23 marzo 2015

Foto e video di sabato a Piombino.

Ieri insieme al montaggio del video volevo scrivere questo post, ma dopo molti anni e centinaia di post è sempre più difficile condividere la gioia della mountain bike.

Oggi è lunedì e lo stress del lavoro ti fanno vedere le uscite in MTB con una prospettiva diversa, quindi anche un giro "normale" di lunedì è bellissimo, non vedo l'ora di essere al prossimo fine settimana.

Torniamo a noi...

Sabato avevamo sperato in una giornata di sole, questo giro è bello anche per i suoi paesaggi ma senza sole ci siamo accontentati del divertimento!

Comunque sono meglio 100 giorni di pioggia in MTB che uno di sole al lavoro.
(si oggi sono incupito).




I sentieri erano molto belli e veloci, la giornata fresca invogliava a pedalare anche se le pedalate non sono il nostro forte.

Come sempre il pezzo forte del giro e il pranzo dopo il giro ma sabato avevamo altro a cui pensare:
i freni.





Il pranzo poteva essere migliore, il nostro ristorante era pieno e il ripiego non all'altezza.

Ma dei freni che dire? Niente.

Del freno, quello posteriore, se ne è preoccupato soprattutto Sherpa che si è fatto il giro con solo quello anteriore.

Quasi lo invidio (?) un esperienza che ti fa fare il salto di qualità nella guida e apprezzare la MTB quando funziona.

Bravo Sherpa...e bravo Taz che lo hai rotto.



















1 commenti:

  1. E anche stavolta un s'è arrotato nessuno!
    Considerando la velocità di Stembi nel Canyon direi che è un mezzo miracolo ;)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.