16 giugno 2010

Non sottovalutatela...



Non per mettervi ansia ma vi volevo ricordare che sono rimasti solo 2 week-end liberi prima del tanto atteso evento dell'anno...

Sfruttateli al meglio per completare l'allenamento che il Sellaronda richiederà più di ogni altra escursione fatta fin'ora.

Intendiamoci: non ci sarà da morire (anzi...) ma avere un po' di fiato in più per guardarsi intorno ed esclamare: Che spettacolo! invece di stare con lo sguardo fisso sulla ruota davanti per paura di alzarlo e vedere il sentiero ancora lungo che ci aspetta fino al passo (e ce ne saranno 4...) fa la differenza fra divertimento e tortura!