12 luglio 2010

Campocecina

Lunedì, giorno di proposte per l'escursione del fine settimana. Il calendario dice Campocecina, zona mozzafiato, montagne di marmo che ospitano le famose cave. Il giro è di circa 35 km, con un dislivello in salita di 1300mt, in 4/5 ore lo si dovrebbe concludere, ovviamente non considerando l'eventuale pausa pranzo. Partenza da Ortonovo dove si inizia subito a salire. Salita non impegnativa ma piuttosto lunga, poco più di 20 km divisi da una prima parte di sterrato nel bosco dove faremo un felice incontro con i tafani locali, io farò un bagno nel repellente onde evitare di familiarizzare troppo con questi insetti; proseguiremo sull'asfalto con un approccio calmo e cadenzato alla salita che ci porterà al piazzale da dove ammireremo le famose cave di marmo, da qui prenderemo a sinistra una strada che ci porterà al Ristorante Belvedere, che volendo ci potrebbe sfamare, il rapporto qualità prezzo pende leggermente sul prezzo, ma per un piatto di pasta, vino e grappino si può fare.
Una volta inbenzinati inizia la pacchia: 12 km di discesa quasi tutta in singletrack! Una volta l'avrei presentata come tecnica ma conoscendovi la troverete solo a tratti sassosa con passaggi tecnici, divertenti e anche scorrevoli, ce n'è per tutti i gusti.

Consigli: Roster porta il GPS la traccia è sul sito; portate acqua a catinelle che la salita e il caldo lo richiedono; per chi odia i tafani portarsi il repellente!