30 dicembre 2010

Anno nuovo...

...vita nuova, ma si parte comunque dalle fondamenta gettate nel 2010.


Quindi basta dare un occhiata alla pagina di questo blog che contiene il calendario per farsi un idea di quello che sarà la MTB nel 2011. Ovviamente è una specie di bozza, seppur molto bella ed intrigante. Si alternano a frequenti giri in zona di carattere "enduro" ad appuntamenti più freeride.

Gli appuntamenti in zona saranno quelli più pedalati, dalle nostre parti, Montalbano e sul Monte Serra.
Rimangono la Stronkaciui con la tappa Novelli, Dalle Alpi al Mare, Camaiore con il famoso sentiero dell'Indiano, Massa Marittima e il Canyon, il nuovo Pizzorne, l'enduro a Pistoia ed infine il Sellaronda Plus, nuova versione più divertente e meno faticosa.

Poi ci saranno gli appuntamenti freeride: con l'ormai tranquillo giro alla Doganaccia, gli "allenamenti" a Firenze Freeride, Finale Ligure, Calizzano, Diano, Passport du Soleil.

Ed infine gli appuntamenti irrinunciabili del freeride/DH: Sauze D'Oulz, ci sarà da scegliere tra Les2Alpes, Livigno e una Gravity School.

Per chi non ha famiglia o rimorsi ad abbandonarla, per chi vuol fare la mattata ci sarebbe anche un specie di sogno, un'idea malsana, si butta lì e chi sa se si farà: Whistler, Canada. (mi ci scappa da ridere!)

Insomma guardate il calendario, commentate e proponete, ma soprattutto.....
BUON 2011 a tutti, che sia, e lo sarà, meglio del nostro già fantastico 2010.