7 marzo 2011

Camaiore e Rota



Inizio subito con i miei...                    Auguri al Rota.

Il giro di sabato ci ha detto un sacco di cose su di noi, il gruppo e la MTB. vediamo di puntualizzarle:
  • la Tortelleria Il Mattarello è un posto fantastico ed a rischio indigestione, ma quanto ci si gode...
  • i tortellini sono ottimi
  • la tagliata è buona
  • il liquore al cacao ti fa esaltare
  • Fly, Taz e Rosa hanno mangiato come orsi appena usciti dal letargo, peccato che Fly dopo pranzo ha dovuto pedalare a differenza degli altri 2 scansafatiche
  • il giro di sabato faceva pena, salite sterrate e discese sull'asfalto, l'unico tratto bello era il saliscendi del dopo pranzo, con la gioia di risentire i tortelli che facevano capolino in gola
  • se i freni che fanno trin trin danno fastidio figuriamoci i pedali che cingolano come i passerotti 
  • alla sfortuna non credo, ma se in un giorno cadono Taz, Stallo e io sospetto che qualcosa dietro ci sia
  • finito il giro, ci vuole il cambio, tornare a casa col culo sudato non è il massimo
  • la caduta di Taz si intravede nel filmato...ah ah ah, già mi ci scappa da ridere
Buone e cattive notizie.
  • Buona notizia. Il percorso di sabato sarà vietato per legge. La legge MEGS-HBB che vieta di faticare troppo e scapicollarsi poco.Che siamo ciucchi a pedalare così tanto?
  • Cattiva notizia. Cancellando il giro di sabato non torneremo più alla Tortelleria
  • Buona notizia. Abbiamo già un altro giro, provato e testato, sopra Camaiore e che passa da Torcigliano, ed è un bel giro.
  • Ottima notizia. A questo punto siamo obbligati a ripassare dalla Tortelleria!
Post Scriptum. 
Fly a tavola ha esagerato. Rosario ha lo stomaco senza fondo. Che Taz faccia la dieta non ci credo a meno che dieta non voglia dire panzerotti, tortelli, tagliata, vino e digestivo.