18 gennaio 2014

Manutenzione ammortizzatore.

Non fatelo a casa. Solo per tecnici esperti.


Ci sono giorni in cui non vai in mountain bike e quindi cosa fai? Manutenzione. La cura della bici è indispensabile per godere a pieno di questo sport e attirare su di sé l'odio della propria ragazza.

L'ultima volta ci siamo dedicati alle sospensioni e le forche ne hanno giovato.
Oggi era il turno degli ammortizzatori.


Gli utensili adatti per questo lavoro vanno dalle brugole, ai cacciaviti, dal martello alla morsa, passando per chiavi dinamometriche e artificiosi arnesi fai-da-te, ciò che è veramente indispensabile è l'amico smanettone con freeriditudine meccanica 5, ovviamente tutti avete letto il post, vero?


Vi risparmio una tediosa e dettagliata descrizione delle procedure per cambiare l'olio all'ammo.


Vi risparmio tutto il filmatino del Tutorial di J.Rosa (esempio) e vi svelo subito il vero segreto per una manutenzione a regola d'arte e un ammortizzatore come nuovo:


Portate l'ammortizzatore da Biondi Bici e poi andate a farvi una degustazione di vini e prosciutto.